Bastoncini da trekking: perché sono importanti

Condividi questo articolo!
Film sulla montagna
Indice

La montagna d’estate ha un fascino tutto suo, in grado di regalare ai suoi spettatori uno spettacolo naturale ai limiti del credibile.

Ma si sa, per raggiungere luoghi incontaminati e unici spesso è necessario faticare, cimentandosi in trekking, talvolta lunghi anche diverse ore. Ed è proprio in questa occasione che la giusta attrezzatura può fare davvero la differenza.

Delle buone scarpe, uno zaino comodo ma soprattutto i sottovalutati bastoncini da trekking. Sono proprio loro a fare una grossa differenza se, a fine della vostra vacanza di trekking in montagna, le vostre gambe e la vostra schiena saranno affaticate o meno.

I bastoncini da trekking, infatti, sono molto importanti nel migliorare la distribuzione dei pesi, regalare maggiore equilibrio, stabilità e sicurezza.

Ma da dove nascono i bastoncini da trekking?

I bastoncini da trekking: la loro storia

Sebbene i bastoni per accompagnare i viaggiatori in cammino esistano dalla notte dei tempi, i bastoncini utilizzati per praticare sport, anche a livello agonistico, compaiono unicamente nella nostra storia recente.

Infatti, è solo nella nostra storia più recente, a fine degli anni ’90, che nascono i veri e propri bastoncini da trekking.

Da materiali pesanti difficili da trasportare si è passati a bastoncini comodi, pratici e facilmente utilizzabili dai più.

Ma quali sono quindi i materiali in cui oggi possiamo trovare i bastoncini da trekking?

Bastoncini trekking: i materiali del bastoncino

Ad ogni esigenza il proprio bastoncino!

Esatto, esistono diversi materiali in cui vengono realizzati i bastoncini da trekking e questi hanno caratteristiche differenti che possono incontrare diversi gusti e, perché no, anche diverse tasche.

Bastoncini in alluminio

I bastoncini in alluminio generalmente sono il prodotto adatto per chi cerca il perfetto compromesso tra qualità e prezzo. L’alluminio infatti garantisce un bastoncino di qualità, piuttosto leggero e resistente.

Attenzione però alla qualità dell’alluminio, alcune tipologie di alluminio più resistenti come l’ergal hanno prezzi più importanti.

Inoltre è adatto a chi vuole sperimentare con i primi bastoncini come i bastoncini milium o per chi, conoscendone le caratteristiche, sceglie un prodotto di qualità ma a prezzo competitivo come i bastoncini acacia green.

Che tu sia principiante, intermedio o esperto, potrai trovare una vasta scelta di bastoncini dagli specialisti del settore: Cober !

Bastoncini in carbonio

I bastoncini in carbonio sono altamente tecnici, estremamente leggeri e pratici, ideali per chi sa maneggiare il prodotto e se ne prende molta cura. La sua leggerezza ha il compromesso talvolta della fragilità, pertanto consigliamo i bastoncini buxus per chi è esperto di montagna e decide di affidarsi a dei validi alleati per affrontare i sentieri più impervi.

I diversi materiali impugnature dei bastoncini da trekking

La differenza di materiali tra i bastoncini da trekking non si limita all’asta del bastoncino; infatti, è possibile trovare diversi materiali anche per le impugnature, che si distinguono per alcune caratteristiche.

Impugnatura in gomma

L’impugnatura in gomma è comoda ed ergonomica, inoltre contribuisce a minimizzare vibrazioni e urti che possono nel tempo comportare problemi a mani e gomiti. Questo tipo di impugnatura è consigliata maggiormente in inverno perché non presenta un potere assorbente.

Impugnatura in schiuma

L’impugnatura in schiuma espansa invece è molto leggera e morbida, anch’essa ergonomica, ed è più indicata nel periodo estivo grazie al suo potere assorbente per il sudore delle mani durante la camminata, come quelle dei bastoncini rubus.

Cober: i bastoncini da trekking sostenibili del futuro

Scegliere di fare e trekking e stare in mezzo alla natura significa provare un amore verso di essa. Per questo è importante fare del nostro meglio per tenere pulita la montagna e prendercene cura con scelte sostenibili, come quelle di Cober.

Cober si impegna attivamente per il benessere del nostro pianeta, realizzando l’incredibile progetto delle impugnature in plastica di seconda vita, ergonomiche, pratiche e che fanno bene all’ambiente, riutilizzando prodotti di scarto nel modo migliore possibile.

Non solo, Cober sceglie alluminio riciclato con percentuali che variano dal 53%, all’85%, riciclabile al 100%, e sceglie di utilizzare vernice a polvere dall’impatto positivo sull’ambiente.

Scegli Cober, scegli il benessere della nostra amata montagna.

Condividi questo articolo!
Tavola-da-disegno-–-1@2x.jpg
Vacanze in montagna a portata di click in oltre 150 località
Con Snowit prenoti online tutto quello che ti serve per una perfetta giornata o vacanza sulla neve:
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi le ultime novità e aggiornamenti sulla montagna e sui nostri servizi

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime novità e aggiornamenti sulla montagna e sui nostri servizi: