fbpx

Heliski in Lombardia: dove farlo

Tutti gli amanti del freeride non possono non amare l’heliski! Lasciarsi trasportare in alta quota con un elicottero e solcare nuove linee nella neve fresca, un sogno. La Lombardia è un luogo perfetto dove praticare questa meravigliosa disciplina che sta prendendo piede tra gli amanti degli sport invernali. Non potete fatevi sfuggire l’opportunità di praticare l’heliski in una delle bellissime località montane della Lombardia.

Leggi anche Heliski in Valle d’Aosta: dove farlo

Cos’è l’Heliski?

L’Heliski è una pratica sciistica fuoripista che, grazie all’uso di un elicottero, porta lo sciatore ad alta quota solitamente su cime di montagne non raggiungibili con impianti e difficilmente raggiungibili anche a piedi. Arrivati alla sommità del monte, l’elicottero, sgancia gli sciatori/snowboarder e la guida alpina che scenderanno con sci o snow board fino a valle seguendo il tracciato reputato migliore dall’esperto. Una cosa importante da tenere sempre a mente quando si praticano discipline di freeride è la sicurezza: controllare sempre le condizioni meteo e la probabilità di valanga ed affidarsi ad una guida alpina esperta.

In realtà la Lombardia non gode esattamente l’imbarazzo della scelta su dove svolgere quest’attività, ma non disperate, un detto dice “poche ma buone”.

Heliski in Lombardia

Heliski a Madesimo

Preparati a vivere un’esperienza memorabile grazie all’Heliski e freeride a Madesimo! L’elicottero ti porterà su vette immacolate da cui inizieranno percorsi in fuoripista lungo pendii di neve vergine fino a valle, ammirando i paesaggi unici della Valchiavenna immersi nella neve fresca. Durante la giornata ci sarà il coordinamento ed il supporto di una Guida Alpina certificata che guiderà i partecipanti nelle discese. L’esperienza è adatta  a chi ha un buon controllo degli sci e una buona tecnica: i percorsi fuoripista possono essere abbastanza tecnici.

Leggi anche 10 cose da fare a Madesimo

Lezione di gruppo di Heliski

Heliski a Ponte di Legno

Sono ormai 5 anni che il comprensorio dell’Adamello-Ski Pontedilegno-Tonale ha aperto i battenti alla disciplina dell’heliski! La pratica in particolare coinvolge la zona del Mortirolo, tra Valcamonica e Valtellina, dove non ci sono impianti di risalita e i pendii sono adatti alle discese in neve fresca. Un modo unico per scoprire il comprensorio di Pontedilegno e assaporare panorami mozzafiato fino a 2000 mt di altezza.

Leggi anche 10 cose da fare a Ponte di Legno Tonale

Heliski a Ponte di Legno

Heliski a Livigno

Livigno è il regno del freeride ski e quindi il paradiso di chi vuole provare l’heliski. Nonostante ci siano ampie piste, ben battute e segnalate, il comprensorio sciistico della cittadina valtellinese è costituito anche da ampie conche innevate, dove è possibile praticare lo sci fuori pista senza addentrarsi in luoghi eccessivamente pericolosi. l’Heliski è solo per gli esperti sciatori e per gli amanti del brivido e del contatto con la natura. A Livigno è possibile praticarlo partendo dalle pendici delle vette alpine raggiante grazie all’elicottero, per solcare meravigliosi percorsi tra boschi e ampie vallate innevate.

Leggi anche 10 cose da fare a Livigno

Heliski a Livigno

La scelta non sarà vastissima ma sicuramente anche chi sceglie di sciare in Lombardia potrà provare l’ebbrezza dell’altissima quota, tutta da scendere in libertà.

CONDIVIDI L'ARTICOLO!

add comment