fbpx

Le migliori località sciistiche per sciare a inizio stagione

Tutti noi amanti della neve la sentiamo: la voglia di preparare sci e tavola e partire alla volta della montagna appena le temperature si abbassano un po’ in città. Non tutte le località sciistiche sono adatte per sciare ad inizio stagione, bisogna scegliere con accortezza per avere le condizioni di neve migliori possibili e fare della prima sciata della stagione un sogno ad occhi aperti!

Scopri quali sono le migliori località sciistiche per sciare a inizio stagione

Pontedilegno Tonale

Grazie al bellissimo Ghiacciaio Presena, a Pontedilegno si scia dall’autunno alla primavera. In inverno le 4 ski area, Ponte di Legno, Passo Tonale, Ghiacciaio Presena e Temù, offrono agli appassionati di sport sulla neve 100km di piste, comprese tra i 1.121 e i 3.016 metri di quota, servite da 28 innovativi impianti di risalita. Proprio il Ghiacciaio Presena è il luogo ideale per sciare a inizio stagione grazie alla sua altitudine e il comodo collegamento dal Passo del Tonale con la cabinovia Paradiso. Arrivati in cima al ghiacciaio si trova una bella pista ideale per tirare le prime tracce e riprendere confidenza con gli sci o la tavola. Sciare in Trentino e in Lombardia è un’esperienza unica: qui, sul confine tra queste due regioni, le montagne offrono condizioni ideali per praticare ogni tipo di sport sulla neve: dalle discese classiche, al freeride, dallo snowboard allo sci di fondo, dalle ciaspole allo scialpinismo. Pontedilegno è l’ideale anche per organizzare vacanze o weekend in famiglia con i bambini: le piste sono semplici e adatte ai principianti e per i più piccoli troverete tanti parchi giochi sulla neve dove lanciarsi in discese con bob e slittino.

Leggi anche 10 cose da fare a Pontedilegno Tonale

Ghiacciaio Presena - Ponte di Legno

Champoluc

Champoluc è una splendida località sciistica situata nella meravigliosa alta val d’Ayas, in Valle d’Aosta. Vivace stazione sciistica internazionale, Champoluc inizia a 1568m di altitudine. Qui è possibile prendere la telecabina che vi porterà fino alla Ski Area del Crest; oppure è possibile usufruire della funicolare che, invece, conduce fino agli impianti di Frachey-Alpe Ciarcerio. Facente parte del comprensorio Monterosa Ski, Champoluc mette a disposizione un totale di 180km di piste adatte a sciatori principianti e avanzati che si snodano attraverso la parte terminale della catena del Monte Rosa con le cime del Breithorn, il Polluce ed il Castore. E non è tutto! Le piste sono collegate, sci ai piedi, alla Valle di Gressoney attraverso il valico alpino del Colle della Bettaforca a 2705 metri.

Ski Area Champoluc-Monterosa

Livigno

Livigno è la meta ideale per tutti gli sciatori e gli snowboard che non riesco ad aspettare Dicembre per iniziare la stagione invernale sulle piste. Il comprensorio offre impianti moderni e veloci, oltre 115 km di piste perfettamente curate e discese per tutti i gusti. A disposizione per qualsiasi livello 12 piste nere, 37 rosse e 29 blu. Solitamente le piste aprono alla fine di Novembre, anche se le nevicate iniziano copiose già all’inizio del mese, dando l’opportunità agli sciatori di risalire con le pelli le piste e scendere in fresca. Se siete amanti dello sci di fondo e non riuscite proprio a stare distanti dalla neve, la stagione inizia presto! L’anello di sci di fondo di Livigno, infatti, apre intorno alla terza settimana di Ottobre.

Leggi anche 10 cose da fare a Livigno

Seggiovie di Livigno

Gressoney-La-Trinité

Gressoney-La-Trinité sorge nella Valle del Lys, a 1637m di altitudine, ai piedi del Monte Rosa. E’ una località molto particolare in quanto non solo importante centro turistico, ma anche centro storico grazie alle testimonianze delle antiche costruzioni walser. Gressoney è uno dei centri principali del comprensorio del Monterosa Ski e ospita alcune delle piste più prestigiose sul territorio. Ricca di tracciati mozzafiato, Gressoney è collegata sci ai piedi alla Valsesia attraverso il Passo dei Salati. Gli amanti dello sci fino a tarda Primavera, potranno approfittare dell’anello da sci di fondo lungo 3km e situato a oltre 2000m. Partendo dalla funivia Steffal fino all’Alpeggio di Sant’Anna, attraverso paesaggi pazzeschi.

Ski Area Gressoney La Trinité

Cervinia

La prima località sciistica valdostana ad aprire i battenti è sempre Cervinia, con gli impianti sulla direttrice Breuil Plateau Rosà che portano a 3500 metri di quota che permettono l’accesso alle piste nel territorio di Zermatt dove si pratica anche lo sci estivo. A Cervinia la stagione sciistica dura più di 6 mesi grazie alle abbondanti nevicate sulle vette del Cervino. Il comprensorio conta 350 km di piste disseminate tra Italia e Svizzera. Sono tutte ben tenute e servite da impianti veloci e moderni, nonché eccezionali snowpark tutti da provare.

Leggi anche 10 cose da fare a Cervinia

Funivia di Cervinia

CONDIVIDI L'ARTICOLO!

add comment