fbpx

Le migliori piste di Chiesa Valmalenco

Le più belle piste di Chiesa Valmalenco

Con i suoi 50km di piste, il comprensorio di Valmalenco Bernina Ski Resort non è sicuramente uno dei più grandi in Lombardia, ma si difende perfettamente grazie all’altissima qualità e bellezza delle sue piste. Tutte le piste della Skiarea sono raggiungibili partendo dal paese, grazie alla funivia Snow Eagle, la più grande funivia del mondo, provvista di cabine che ospitano fino a 160 persone. Oggi vogliamo presentarvi una lista delle migliori piste di Chiesa Valmalenco:

Pista Thoeni

Partiamo dalla pista più iconica di Chiesa Valmalenco, la nerissima Thoeni. La sua fama è dovuta alla particolare difficoltà e pendenza dell’ultimo tratto di “muro” dove si raggiungono i 70% di pendenza. Questo è il motivo per il quale la pista è contrassegnata come tracciato per soli sciatori esperti.

Il nome Thoeni deriva da Gustavo Thoeni, ex sciatore alpino che ha ottenuto nella sua carriera cinque ori Mondiali e un oro Olimpico e che ha disegnato il tracciato della pista.

Pista Nana

 La Pista Nana Nera, è una delle piste più famose e più complesse, dopo la Thoeni, della Skiarea Valmalenco Bernina Ski Resort. Il tracciato è dedicato a Matteo Nana, ex sciatore alpino nativo di Chiesa Valmalenco. Il primo tratto è poco pendente ma estremamente stretto, pericoloso per via dell’affluenza di parecchi sciatori. Dopo questo primo tratto si raggiunge la pista nera vera e propria: molto larga e con una pendenza costante e ben marcata. Durante l’ultimo muro consigliamo di prendere velocità poiché il tratto che porta all’Alpe Palù è principalmente pianeggiante.

Pista Rossa di San Giuseppe

 La Pista da Sci Pedrana-Barchi-Alpe Palù è meglio conosciuta come Pista Rossa di San Giuseppe poiché è la pista di rientro che dall’Alpe Palù conduce a San Giuseppe, dove si trova il piazzale auto superiore di Chiesa Valmalenco. Il primo tratto è in comune con l’azzurra Baby Bernina, quindi molto semplice e privo di difficoltà. Proseguendo ci si addentra nel bosco e qui inizia un tratto di media pendenza molto divertente. La larghezza del tracciato è elevata quindi non si riscontrano particolari problemi durante la discesa. L’ultimo tratto è considerato il più complesso per via della sua pendenza.

Pista Alpe Palù-Cima Motta

 La pista azzurra Alpe Palù-Cima Motta è uno dei tracciati più semplici e maggiormente frequentati della Skiarea Valmalenco Bernina Ski Resort. La troviamo molto interessante in quanto consente di scendere da Cima Motta (2336 mt.), il punto più elevato della Skiarea, servendosi di una pista azzurra accessibile a tutti i tipi di sciatori, evitando la Pista Nera Nana, sicuramente più selettiva e impegnativa. Le pendenze sono molto modeste e l’ambientazione è spettacolare, una vera pista rilassante e adatta proprio a tutti.

Ti abbiamo incuriosito? Non rimanere ad immaginare le piste dietro uno schermo, prepara gli sci o la tavola, caricali in macchina e parti alla volta di Valmalenco Bernina Ski Resort!

CONDIVIDI L'ARTICOLO!

add comment